INFO CONTATTI SALA STAMPA CREDITI LINK NEWS    
PROGRAMMA             .ENG  .FRA  .ESP   
ATTORE
   Riccardo Bini
.Stampa .Segnala
Biografia
Diplomato all’Accademia di Belle Arti di Firenze, partecipa al Laboratorio di Progettazione Teatrale di Prato e debutta in La Torre di von Hofmannsthal con la regia di L. Ronconi. Segue i corsi dell’Accademia d’Arte Drammatica Silvio D’Amico e della Bottega dell’Attore di V. Gassman. Lavora con U. Chiti, Pier’Alli, E. De Capitani, G. Cobelli, M. Martone, P. Maccarinelli e Cherif. Dall’85 riprende il lavoro con Ronconi partecipando a molti suoi spettacoli, tra cui si ricorda La Serva Amorosa di Goldoni, Strano Interludio di O’Neill, Gli Ultimi giorni dell’Umanità di K. Kraus, Misura per Misura di Shakespeare, L’Affare Makropolus di Capek, verso Peer Gynt di Ibsen, Ruy Blas di V. Hugo, I Fratelli Karamazov di Dostoevskij, Alcesti di Savinio, La Vita è sogno di Calderón de la Barca, Candelaio di G. Bruno, Le Rane di Aritstofane, Peccato che fosse puttana di Ford, La Centaura di Andreini, Professor Bernhardi di A. Schnitlzer.
Nel 2000 riceve il Premio Ubu come miglior attore non protagonista per l’interpretazione di Clarino nella Vita è sogno.
 
La foto di Riccardo Bini è di Marcello Norberth.
PARTECIPA ALLA SERATA DEL
.27 maggio
.27 maggio
TESTO DI
.Antonio Skarmeta
MUSICA DI
.Nicola Stilo
.Fabio Zeppetella