INFO CONTATTI SALA STAMPA CREDITI LINK NEWS    
PROGRAMMA             .ENG  .FRA  .ESP   
MUSICISTA
   Renato Sellani
.Stampa .Segnala
Biografia
Renato Sellani. Nato a Senigallia, entra giovanissimo in contatto con musicisti come Piero Piccioni e Umberto Cesari. Il suo primo incontro con musicisti di jazz americani avviene suonando per lungo tempo con il trombettista Bill Coleman. Nel 1954 approda a Milano dove prosegue la sua attivitā con il chitarrista Franco Cerri ed entra a far parte del mitico quintetto Basso-Valdambini. Molti musicisti d'oltre oceano lo cercano per suonare insieme a lui. Si ricordano le tournč con Lee Konitz e con Chet Baker . Ha accompagnato molti cantanti tra i quali Mina, Nicola Arigliano, Fred Bongusto, Lilian Terry, Renata Mauro, Helen Merril, Ginger Rogers e Sarah Vaughan. Suona con Herb Geller al Festival di Bled, con Buddy Collett, Gerry Mulligan, Stephan Grappelli, Franco Ambrosetti, Sergio Fanni, Eraldo Volontč, Tullio De Piscopo ed altri. Intensa la sua attivitā di compositore per musiche di scena: "Puntila e il suo servo Matti" di B. Brecht per lo Stabile di Torino , "Aspettando Godot" di S. Beckett per il Piccolo Teatro di Milano, "I sei personaggi" per la compagnia di Tino Buazzelli, "Hai mai provato nell'acqua calda" per la compagnia di Walter Chiari e per la commedia musicale "Gigė", di E. Calindri. Recentemente per Philology ha inciso una serie di duetti con alcuni giganti del jazz internazionale: con il sassofonista Lee Konitz "Speakin Lowly", e con il chitarrista brasiliano Irio De Paula "Delicatessen", inoltre ha registrato con Phil Woods e Tony Scott. Sellani č oggi attivo con formazioni varie, fra le quali spiccano i duetti con Massimo Morriconi e Enrico Rava.
 
PARTECIPA ALLA SERATA DEL
.22 giugno